Come saprete si è da poco concluso l’evento Elite: Dangerous Premiere, vero apripista per la prossima release del 16 Dicembre. Premetto subito che si è trattato, di fatti, quasi esclusivamente di una presentazione ufficiale del gioco (che chi ha partecipato alla beta già ben conosce) incentrata sul mettere in evidenza pregi e caratteristiche già comprovate e far conoscere così al “mondo” la bontà di questo space-sim. Non sono mancati molti video al quanto suggestivi (uno su tutti, quello di chiusura sulle note del “Danubio Blu”) oltre che interviste a giocatori, giocatrici e ai vari autori dei libri che fanno da cornice al background del gioco.

Chi ci segue saprà già dunque quali sono queste features (riportate in articoli e newsletter precendeti) e la rilevanza che hanno sul gameplay, sono però emerse poche ma sostanziali novità:

  • chi ha preordinato il gioco potrà entrare in-game e dilettarsi con il tutorial già da questo mercoledì
  • è stata rilasciata sull’apple store (android e windows app in uscita a breve) la companion app ufficiale
  • ci saranno più avanti razze aliene
  • è stata mostrata la Capital Ship Imperiale (apparsa tra l’altro da una sorta di wormhole alquanto suggestivo) ma proprio qui si può notare forse un miglioramento della componente co-op: guardando il video in replica  (verso la fine quando), il gruppo di player che attacca la Capital è marcato sempre e comunque vuoto verde. Considerando che il marcatore segna gli alleati, questo può dipendere che siano eventualmente tutti parte della Federazione (e dunque alleati contro la Capital Imperiale) oppure che ci sia una sorta di grouping che fa si che i tuoi compagni risultino tali (adesso ad un minimo colpo di fuoco amico si diventa automaticamente nemici e marcati con un bel rosso sangue)

Per adesso è tutto, se vi fossero novità che mi sono perso (cosa al quanto probabile), non mancherà un repentino aggiornamento.

Chris79